In Blog

Rottamare un veicolo straniero

Rottamare un veicolo straniero: cosa bisogna fare?

Se sei il proprietario di un veicolo non registrato in Italia e ti trovi nella condizione di doverlo demolire,  è importante sapere quale sia la corretta proceduta da svolgere e quali siano i documenti necessari per la rottamazione di un veicolo straniero.

Non tutti sanno che ci sono procedure che differiscono a seconda del paese d’origine del veicolo straniero.

Ecco, dunque, perché la prima cosa da fare è sapere il Paese d’origine del veicolo straniero, capendo se appartiene a Paesi di origine europea o extraeuropea. 

Rottamare un veicolo straniero: il ritiro a domicilio

Se sei il proprietario di un veicolo non registrato in Italia e ti trovi nella condizione di doverlo demolire, come prima cosa bisogna distinguere tra Paesi di origine europea o extraeuropea.

Nel primo caso, la normativa prevede che il certificato di rottamazione rilasciato in uno dei Paesi europei sia riconosciuto vicendevolmente. Dunque, è necessario rivolgersi ad un centro di autodemolizione autorizzato (trova qui il tuo). Quest’ultimo, accertatosi dell’origine del veicolo e dopo averne verificato la proprietà, rilascerà il certificato di rottamazione (leggi l’articolo) riconsegnado le targhe e i documenti.

In questo modo ti sarà possibile richiedere la cancellazione del veicolo dai registri del tuo Paese o chiedere lo svincolo della targa dal veicolo demolito, in funzione della regolamentazione interna.

Se il Paese è di origine extraeuropea, la sostanza della procedura non cambia ma potrebbe essere necessario richiedere lo sdoganamento prima di demolire il veicolo. Un veicolo estero, infatti, può circolare liberamente in regime di “ammissione temporanea” per un periodo massimo di sei mesi e contattando l’ufficio doganale competente per territorio sarà possibile avere le indicazioni corrette per procedere.

Cerchi un autodemolitore per rottamare la tua auto?

SCEGLI L’AUTODEMOLIZIONE ASSOCIATA ADA PIÙ VICINA A TE PER LA PIENA GARANZIA DI QUALITÀ

Hai un veicolo da demolire? Se ne hai la possibilità fallo in Italia rivolgendoti ad un autodemolitore certificato Garanzia ADA – Associazione Demolitori Autoveicoli; troverai attività serie e professionali che sapranno aiutarti e risolvere ogni tuo dubbio.